Sabato sera (partenza ore 20:00) il maratoneta padovano sarà in gara nella nuova mezza maratona veneziana. Attesi al via 3.000 atleti. Il 18 maggio di venticinque anni fa si correva la prima edizione della Venicemarathon.

Venticinque anni fa come oggi Venezia accoglieva nel Sestiere di Cannaregio Salvatore Bettiol, primo vincitore della Venicemarathon. Un quarto di secolo dopo, animato dallo stesso entusiasmo il Venicemarathon Club, questa volta assieme alla Città di Jesolo e al Comune di Cavallino Treporti, tiene a battesimo una nuova creatura: la Moonlight Half Marathon. Nel segno della luna e della magia delle notti di primavera, la nuova mezza maratona veneziana sabato sera (partenza ore 20:00) prenderà il via dal Lungomare San Felice di Cavallino Treporti e, costeggiando il litorale di Venezia lungo lo spettacolare percorso sospeso tra mare e laguna, si concluderà in Piazza Mazzini, cuore di Jesolo. Le iscrizioni sono praticamente chiuse e l’obiettivo è stato pienamente raggiunto. Sono stati infatti venduti quasi tutti i 3.000 pettorali disponibili e tra questi anche molti atleti stranieri, frutto di una massiccia campagna promozionale all’estero e nelle principali maratone del mondo. Un debutto numerico che lascia subito il segno nel panorama italiano delle mezze maratone, ma soprattutto che conferma come la qualità e l’esperienza organizzativa della famiglia Venicemarathon, abbinate ad uno spettacolare contesto paesaggistico, sono ingredienti di successo.

“A distanza di 25 anni da quella caldissima domenica di maggio - ricorda Piero Rosa Salva, Presidente del Venicemarathon Club - che vide 713 atleti tagliare per la prima volta il traguardo della Venicemarathon, sentiamo ancora viva l’emozione di quel magico giorno e siamo felici di ricordarlo proprio alla vigilia di questa una nuova ed esaltante avventura della Moonlight Half Marathon”.

Anche Ruggero Pertile sarà al via sabato sera. Il maratoneta padovano, 4° lo scorso anno ai Campionati Europei di Barcellona, sul veloce tracciato potrà tentare di migliorare il personale sulla distanza di 1h02’17”. I recenti risultati ottenuti alla Maratona di Milano di metà aprile (secondo posto) e al Circuito Internazionale di Oderzo (TV) dello scorso 1° maggio (terzo posto), lasciano intendere che la condizione del portacolori dell’Assindustria Padova è buona e che quindi questa 21 chilometri sarà per lui un’importante tappa di avvicinamento alla maratona dei Mondiali di Daegu (Corea) di fine agosto.

Il cuore della manifestazione e il punto di riferimento per atleti ed appassionati sarà il Moonlight Village allestito in Piazza Mazzini a Jesolo, aperto al pubblico già da venerdì pomeriggio, ma che verrà ufficialmente inaugurato sabato mattina alle ore 11:30. La musica e le attività di intrattenimento contribuiranno a rendere ancora più speciale questa festa per i 3.000 atleti che non solo troveranno le condizioni ideali per correre una veloce mezza maratona ma soprattutto potranno godere i romantici paesaggi del litorale veneziano.