Siamo giunti a primavera ormai inoltrata e le temperature si stanno progressivamente innalzando. Dopo uno splendido fine settimana dedicato al Venice Night Trail 16K e alla 9° edizione della Corrimestre 10K è ora tempo di aumentare le distanze: è tempo di Moonlight Half Marathon!

La mezza maratona targata VMC Events avrà luogo sabato 27 maggio 2017 poco prima del calar del sole e permetterà ai partecipanti di scoprire il fascino della laguna veneziana. La linea di partenza è posta presso la diga di Punta Sabbioni, situata sulla bocca di porto di San Nicolò che separa lo storico litorale di Treporti da quello del Lido di Venezia; di lì il percorso si snoda lungo il versante lagunare attraversando il centro di Cavallino per giungere alla città di Jesolo nella cui centralissima Piazza Mazzini è posto il traguardo di gara.

La laguna di Venezia è un bacino lungo all’incirca 50 km e largo 10 - 12 km, formatosi in un periodo geologico recente (circa 6000 a.C.) successivo alla glaciazione di Wurm. In tale periodo è avvenuto il definitivo assestamento della linea di costa dell’alto mare adriatico. Infatti, in seguito all’innalzamento delle temperature avvenuto nel periodo Postglaciale e alle conseguenti alluvioni dei maggiori fiumi alpini (Brenta, Piave, Tagliamento) che convogliano verso il litorale una grande quantità di sedimento fine e finissimo, il livello del mare è cresciuto di valori compresi dai 65 ai 110 m e la linea di costa, che precedentemente si attestava all’altezza di Ancona-Pesaro, si è spostata progressivamente verso nord.

Il risultato di questo processo è quello che si presenterà a tutti i runner della Moonlight HM: la formazione di una sorta di grande lago costiero caratterizzato da basso fondale costellato di isole, velme, barene. La profondità media della laguna è infatti appena 1,5 m, anche se gli alvei dei grandi canali in cui scorrono quotidianamente le acque di marea possono raggiungere la profondità di oltre 20 m.

La laguna è separata dal mare da isole di forma lineare, dette “lidi”, interrotte da varchi di collegamento idraulico con il mare stesso, chiamati “bocche di porto”. Di qui, è possibile individuare tre bacini, posti in corrispondenza delle relative bocche di porto: bacino di Lido (settentrionale), bacino di Malamocco (centrale), bacino di Chioggia (meridionale).

Correndo la Moonlight half marathon visiterete il bacino settentrionale della laguna di Venezia, comunemente chiamato dai veneziani “laguna nord”: esso è un luogo ricchissimo sia dal punto di vista naturalistico-ambientale che da quello storico. In questo tratto di laguna, infatti, affondano le antiche radici della civiltà veneziana con i suoi primi insediamenti abitativi che successivamente si sono spostati al centro della laguna nella posizione odierna.
Con la Moonlight HM percorrete quindi una sorta di viaggio a ritroso, una vera corsa contro il tempo!

www.venicebyrun.com